operatoreCremazione

Vieni ad ACIIEF e formati come operatore degli impianti di cremazione: nel comparto cimiteriale e nelle agenzie di pompe funebri a seguito della legge 12/2001 e successive modifiche e attuazioni per lavorare nel settore è necessaria una regolare qualifica professionale.

Sono tanti i corsi destinati agli operatori del comparto: addetto alle operazioni cimiteriali, direttore tecnico dell’impresa funebre, operatore addetto alla conduzione degli impianti di cremazione, cerimoniere per le strutture di commiato, operatore funebre, responsabile dell’attività cimiteriale, operatore servizio di tanatoprassi.

L’operatore addetto alla conduzione degli impianti di cremazione è una figura chiave dell’intero iter che si innesca – tristemente – quando viene a mancare un caro. Inoltre, il ricorso alla cremazione è diventato uso consolidato da quando il Vaticano ha “aperto” a questa pratica (prima quando nel ’63 la pratica fu definita “non contraria alla religione cristiana” e molto più recentemente nel 2016 quando sotto la guida di Papa Francesco c’è stata una sorta di “ufficializzazione” di questa posizione con l’Istruzione Ad resurgendum cum Christo).

A prescindere dalle disposizioni religiose, restano comunque una serie di norme statali, che vanno dalle disposizioni sulla salvaguardia dell’ambiente al trattamento di queste spoglie, che un professionista del settore deve conoscere. L’ operatore addetto alla conduzione degli impianti di cremazione, alla fine del percorso formativo, sarà in grado di avviare, gestire e monitorare il processo di cremazione e valutare eventuali rischi derivanti da questo processo. Questo oltre alle norme etiche e deontologiche comuni a tutti i lavoratori del comparto funebre e cimiteriale

Come da normativa vigente, la qualifica professionale in questione è necessaria per operare nel comparto funebre a tutti i livelli e con diversi ruoli. Per il corso di operatore addetto alla conduzione degli impianti di cremazione, questo si traduce nella possibilità di impiego e assunzione presso strutture dotate di forno crematorio, come i cimiteri.

Obbligo di frequenza secondo attuale normativa.
Possibilità di FAD (Formazione A Distanza) dove previsto.
Tempo massimo di assenza (sul monte ore): 20 percento.

 

 

SCOPRI DI PIU'

Aciief Srl - Napoli - Via Parrillo, 3 - P.Iva 06442100639 - Tel. 081 7529695 - Fax 081 266261 - E-mail: info@aciief.it ©2018 Aciief | Designed by Proxys consulting srl