TECNICO DELLO SVILUPPO DI COLTIVAZIONI, ALLEVAMENTI E ATTIVITà D'IMPRESA AGRICOLA, ANALISI E MONITORAGGIO DELLE PRODUZIONI E DELLO SVILUPPO

Tecnico impresa agricolaxsito 01

Lavorare nell’agricoltura nel 2017 e in pieno mondo digitale può sembrare anacronistico, ma in realtà non è così: corsi di formazione a Napoli come quello di Tecnico d’Impresa Agricola di ACIIEF ne sono l’esempio.

Parlando della situazione lavorativa del comparto agricoltura, il presidente di Slow Food Italia Gaetano Pascale, attraverso le pagine de Il Fatto Quotidiano, affermò che è vero che – in periodo di crisi – l’agricoltura essendo tendenzialmente un settore anticiclico assorbiva forza lavoro fuoriuscita dagli altri settori in difficoltà, ma era altrettanto vero che soprattutto i giovani (gli under 35 per intenderci) che decidono di dedicarsi a questa attività lo fanno in primis per scelta di vita e fame di affermazione professionale.

I dati Istat ormai da anni parlano di un fenomeno che ha preso il nome di “ritorno alla terra”: sempre più giovani si avvicinano al comparto agricolo e sempre più lavoro il comparto agricolo garantisce. Frutto (e mai parola fu più consona) non solo del periodo di crisi di cui abbiamo appena parlato, ma anche dei risultati di politiche di sgravi e contributi ormai datate negli anni e che ora si palesano in tutti i loro effetti benefici.

Nella fattispecie, il tecnico di impresa agricola, o meglio tecnico dello sviluppo di coltivazioni, allevamenti e attività d’impresa agricola, analisi e monitoraggio delle produzioni e dello sviluppo è un professionista in grado di dare consulenza tecnica all'agricoltore per il miglioramento delle pratiche agronomiche e della qualità delle produzioni, individuando opportunità per lo sviluppo dell’attività agricola.

Il corso tecnico dello sviluppo di coltivazioni, allevamenti e attività d’impresa agricola, analisi e monitoraggio delle produzioni e dello sviluppo ha durata di 600 ore suddivise in tre diverse competenze, come da Repertorio delle Professioni della Regione Campania. Il professionista così formato potrà lavorare in aziende che si occupano di coltivazioni agricole, florovivaistiche, forestali (quindi anche i vivai). Non solo, ma potrà essere impiegato in fase di progettazione e manutenzione di parchi e giardini.

Obbligo di frequenza secondo attuale normativa.
Possibilità di FAD (Formazione A Distanza) dove previsto.
Tempo massimo di assenza (sul monte ore): 20 percento.

 

 

SCOPRI DI PIU'

Aciief Srl - Napoli - Via Parrillo, 3 - P.Iva 06442100639 - Tel. 081 7529695 - Fax 081 266261 - E-mail: info@aciief.it ©2018 Aciief | Designed by Proxys consulting srl