ADDETTO ALLE LAVORAZIONI LATTIERO-CASEARIE

Il corso per diventare addetto lattiero - caseario a Napoli e in Campania è il percorso adatto per chi vuole imparare a fare mozzarelle, formaggi e latticini di ogni tipo. L’indotto di questo settore all’ombra del Vesuvio, nel Casertano e nel Salernitano è di tutto rispetto: parliamo di una vera e propria miniera d’oro, un comparto che – nel solco di antiche tradizioni – è eccellenza enogastronomica assoluta di questa terra e dell’intero Paese.

La Campania è terra di grandi casari e di importantissimi caseifici, nomi importanti blasonati in tutto il mondo. In particolare, come dimenticare quanto siano apprezzate e cercate le nostre mozzarelle di bufala? Che sia gustosa come quella di Caserta o meno salata come quella cilentana, non c’è consumatore che non l’apprezzi?

Il corso di formazione per diventare addetto lattiero - caseario è il primo passo per chi, anche alle prime armi, ha deciso di lanciarsi in questo settore che offre grandi opportunità di guadagno e anche tantissime soddisfazioni personali.

Il corso in questione (titolo completo: addetto delle lavorazioni lattiero – casearie o operatore delle lavorazioni lattiero – casearie) è un corso regionale della durata di 500 ore. Un percorso suddiviso nell’apprendimento di 7 diverse competenze (come da Repertorio), la maggior parte delle quali legate strettamente alla materia in oggetto.

Alla fine del corso di formazione, l’addetto delle lavorazioni lattiero – casearie può essere tranquillamente impiegato per la produzione di latte alimentare, produzione di formaggi freschi e molli, produzione di formaggi stagionati e produzione di tutti quei prodotti derivati dal latte. Questo, chiaramente, oltre ad avere piena dimestichezza delle norme igieniche, del rapporto con gli ingredienti e dell’utilizzo dei macchinari.

Capace di seguire l’intero ciclo produttivo (dall’arrivo della materia prima alla lavorazione della cagliata, dalla stagionatura al confezionamento del prodotto caseario sino allo smaltimento dei residui della lavorazione e del siero), l’addetto lattiero – caseario formatosi da ACIIEF trova naturale collocazione lavorativa tanto nei caseifici e nelle piccole industrie agricole quanto nei caseifici industriali.

Obbligo di frequenza secondo attuale normativa.
Possibilità di FAD (Formazione A Distanza) dove previsto.
Tempo massimo di assenza (sul monte ore): 20 percento.

 

 

SCOPRI DI PIU'

Aciief Srl - Napoli - Via Parrillo, 3 - P.Iva 06442100639 - Tel. 081 7529695 - Fax 081 266261 - E-mail: info@aciief.it ©2018 Aciief | Designed by Proxys consulting srl